IL PROGRAMMA

Presentiamo Politico Poetico

giovedì 28 novembre 2019 ore 20.00 | Teatro Arena del Sole

Via dell’Indipendenza 44, Bologna

con Pif (autore e conduttore televisivo), Igiaba Scego (scrittrice e giornalista), Luigi Ferrata (Segretariato ASviS), Edoardo Zanchini (Vicepresidente Nazionale Legambiente), Marco Frey (Presidente Fondazione Global Compact), Pietro Ceciarini (esperto di startup e innovazione sociale), Ilda Curti (progettista sociale), Annamaria Fantauzzi (antropologa), Sara Pennellini (ingegnera per l’ambiente e il territorio), Elisa Petrini (Impronta Etica)
e con l’Argine Young
a cura di Teatro dell’Argine

Giovedì 28 novembre il Teatro dell’Argine ha presentato Politico Poetico, il nuovo progetto artistico e di cittadinanza attiva della Compagnia, nell’ambito di Così sarà! La città che vogliamoUn progetto, due azioni principali: Il Parlamento, laboratori ed eventi rivolti a ragazzi e ragazze dai 14 ai 20 anni sui temi dell’Agenda 2030 dell’ONU, e Il Labirinto, uno spettacolo immersivo ed esperienziale sulle fragilità legate all’adolescenza.

Speakers’ Corners

domenica 19 aprile 2020, ore 16.00 | Bologna centro

Al confine tra flash mob e spettacolo teatrale diffuso, l’evento vedrà il centro di Bologna popolato dalle centinaia di ragazzi e ragazze che hanno partecipato ai laboratori e che, come a Hyde Park a Londra, saliranno su un podio improvvisato dal quale prendere la parola per coinvolgere, condividere e dibattere le idee emerse nel percorso con spettatori e passanti.
Da quel momento saranno i ragazzi stessi a decidere come, dove e quando replicare tutti o solo una parte degli speakers’ corner. Ad esempio in altre piazze della città o nelle proprie scuole o anche nel proprio condominio, magari per sensibilizzare i propri vicini sull’importanza di adottare pannelli solari o lampade a basso consumo.

Il Parlamento incontra la Città

mercoledì 3 giugno 2020 ore 18.00 | Teatro Arena del Sole

Via dell’Indipendenza 44, Bologna

L’evento di chiusura del Parlamento sarà aperto dall’intervento di un giovane ospite di spicco, che incarni il senso e gli obiettivi dell’Agenda 2030.
Ma saranno ancora una volta i ragazzi e le ragazze protagonisti. Ad aprire la serata sarà un giovane ospite di fama internazionale, a seguire, 5 ragazzi e ragazze tra i 14 e i 20 anni, rappresentanti del Parlamento eletto dai ragazzi stessi durante il percorso nelle scuole, presenteranno alla cittadinanza, alle istituzioni, a studenti e amici, 5 Lettere alla Città e 5 Liste di azioni e raccomandazioni raccolte e composte durante gli incontri a scuola e relative ai 5 temi principali (Ambiente, Lavoro ed Economia, Disuguaglianze, Città e Comunità, Pace e Giustizia), con l’impegno comune di realizzarle entro il 2030.

Il Labirinto

da giovedì 28 maggio a domenica 7 giugno 2020, riposo il lunedì | Luogo da definire

uno spettacolo itinerante, immersivo, esperienziale
produzione Teatro dell’Argine

Le storie, le testimonianze, i racconti raccolti in sede di intervista diventeranno materia per uno spettacolo dalla drammaturgia esplosa, un lavoro immersivo, un percorso “emozionale” in uno spazio scenico molto ampio, capace di ospitare 14 “isole” sceniche sia reali che virtuali: la sala d’aspetto di un pronto soccorso, la camera di un diversamente abile, lo studio di un avvocato di strada… Gli spettatori si muoveranno tra installazioni visive, azioni teatrali e suggestioni sonore. Un viaggio nell’inconscio e nel non detto di chi, non ancora maggiorenne, si sente già “tagliato fuori” dalla città.